vomien-ssmartiri-legnano-pallavolo-loghi-coni-pgs-fipav

    LE LUPETTE UNDER 16 RIPRENDONO ALLA GRANDE DOPO LA PAUSA COVID

    Bella mattinata di sport domenica scorsa al palazzetto di Arluno che ospitava la gara valida per la quarta giornata di ritorno del campionato under 16 Fipav.

    Due ore e mezza di puro ardore agonistico non sono state sufficienti alla Vomien SS Martiri per espugnare Arluno, squadra questa ambiziosa e che si è sempre dimostrata troppo ostica per le legnanesi.

    Nel primo set le ragazze di coach Salvatore Tosto, sono scese in campo con il giusto approccio, aggredendo e  mettendo subito in difficoltà le locali, non lasciando nulla di intentato e chiudendo il set a 18. Altro set da incorniciare il secondo vinto per 25-20 dove le ragazze hanno mantenuto una buona qualità di gioco sia in fase difensiva che offensiva. Terzo set al cardiopalma, giocato punto a punto e solo piccoli dettagli hanno fatto pendere l’ago della bilancia verso le ragazze di Arluno che vincendo 25-23 si rimettono in carreggiata. Dopo un quarto set sottotono, dove le lupette, hanno pensato principalmente a  recuperare le forze per lo sprint finale, si inizia un  tie-break tiratissimo. Dopo un buon inizio di Arluno, le ragazze della Vomien, con le ultime energie e soprattutto con il cuore riescono e riagguantare le avversarie prendendosi anche due punti di vantaggio che però non sono stati sufficienti per contenere in finale delle locali che chiudono set e partita per 15-13.

    Davvero una bellissima gara, due ore e mezza di pura adrenalina e  mille emozioni in campo, panchina ed anche in tribuna tra il pubblico che lungamente ha applaudito le ragazze al termine della gara. Normalmente le vittorie portano in un gruppo morale e fiducia, questa per le ragazze di coach Tosto è una sconfitta, ma deve portare nella squadra gli stessi benefici ed una definitiva consapevolezza nei proprio valore.

    VOLLEY ARLUNO BLU – VOMIEN SS. MARTIRI 3-2 (18-25  20-25  25-23  25-18  15-13)

    Leggi gli altri articoli